Cosa Visitare in Salento

Natale in Valle d'Itria, tra presepi in ceramica e visite nei Borghi

Insieme al Natale in Salento, quello in Valle d’Itria è uno dei più belli e attesi dai turisti. I borghi vengono addobbati a festa, i centri storici rivivono nell’atmosfera calda delle tradizioni e gli ulivi adornati delle masserie sono un piacere per gli occhi. Visite a botteghe, chiese, presepe e mostre diventano irrinunciabili.

A Ceglie Messapica, patria dell’enogastronomia pugliese e del biscotto di pasta di mandorla ripieno di marmellata all’amarena, si può approfittare per far visita alla pinacoteca comunale con i dipinti del futurista Emilio Notte, al Museo Archeologico di Arte Contemporanea, ma anche agli Orti Comunali, alle Grotte di Montevicoli e alla biblioteca comunale, dedicata al poeta Pietro Gatti, con libri antichi recuperati dalle abitazioni dei cegliesi.

A pochi km da Ceglie (15 km), si potrà far visita al presepe vivente di Villa Castelli, all’interno di una gravina, in un parco rigoglioso, nell’antro di un frantoio ipogeo, uno dei 12 presenti nel piccolo borgo di sole 10 mila anime.

Natale nelle grotte è il cartellone ricco di eventi di Castellana con concerti, spettacoli, eventi all’interno dell’atmosfera suggestiva delle grotte, tra cui anche messe e visite notturne, e del centro storico con vicoli, chiese e piazze addobbate per  le feste e i locali e le antiche botteghe aperte per ospitare mostre di artigianato locale e presepi artistici.

A Grottaglie, potrete far visita alle 50 botteghe e laboratori di ceramica disseminati per la città che si snodano in un percorso legato alla XXXVII Mostra del Presepe, tante natività e i pumi porta fortuna, realizzati da artisti  locali, fino all’8 gennaio. Da non perdere una “capatina” alle gravine, tra gli ulivi e i profumi della campagna mediterranea.

Sempre in Valle d’Itria, sarà interessante visitare a FasanoLa via dei Presepi“, da quello vivente di Pezze di Greco e la grande Stella sulla Grotta di Laureto, al presepe di luci ed ombre di Lama d’Antico, il presepe nel Dolmen e gli altri presepi grandi e piccoli; i diversi siti sono collegati con navetta-bus circolare con accompagnatori dedicati.

Ad Alberobello, iniziative Lights of Christmas, il museo vivente del Trullo e il Presepe vivente.

Per dormire, potrai scegliere tra le varie masserie della Valle d’Itria, disseminate nella provincia di Brindisi e Taranto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 + otto =