Cosa Visitare in Salento

Mercatini di Natale in Salento

Siamo quasi prossimi al Natale, periodo nel quale le molte tradizioni si ripetono con piacere e anche quest’anno l’appuntamento è quello dei classici mercatini di Natale, dove scrutare alla scoperta di qualche oggetto o suppellettile antico che può fare la felicità dei grandi.

In Salento, come in tutto il mondo, il periodo dei mercatini di Natale inizia dalla prima settimana di dicembre, in genere, qualche giorno prima dell’Immacolata, e si protrae in varie città del Salento fino alla fine del mese, in qualche caso fino alla Befana.

mercatini natale salento

Le città addobbate e l’atmosfera natalizia

I mercatini di Natale in Salento sono il motivo per il quale migliaia di persone si riversano nelle strade, affollando le vie del centro spesso sfidando anche qualche gelida giornata, ma ne vale la pena, l’aria che si respira è di festa e la gente è molto più sorridente e felice, è Natale.

I mercatini di Natale in qualche modo sono anch’essi parte dell’addobbo urbano, e attrazione turistica, le città più importanti fanno da richiamo per le altre vicine e l’afflusso di gente ogni anno è sempre numeroso.

I mercatini di Natale in Salento più importanti

Sicuramente uno di quelli da non perdere è a Lecce, città già di suo bella senza lustrini natalizi con il Natale riesce a dare il meglio del suo splendore, le luci, la gente e i mitici mercatini di Natale fanno il resto.

I mercatini di Natale possono essere l’occasione con la quale ammirare Lecce in una situazione particolare. Questi mercatini si svolgono lungo un percorso del centro che si può fare tranquillamente a piedi, dove attraversandolo, si potranno ammirare alcuni dei più bei monumenti della città, dal Duomo alla Basilica di Santa Croce e nel mezzo tante altre importanti bellezze storiche architettoniche. Una passeggiata tra mercatini e le meraviglie di architettura barocca che contraddistinguono la città.

vincitore2008a

Gallipoli, altra città splendida che con i mercatini di Natale s’illumina a festa, offrendo un percorso in centro, lungo il quale si potranno ammirare le mura della città, la cattedrale di Sant’Agata fino a giungere in prossimità del mare, uno spettacolo da non perdere.
Altre città organizzano i mercatini di Natale in Salento, ad esempio Otranto, Scorrano, Aradeo, Ugento, Zollino e molte altre, ogni città e paese ha la sua tradizione e il suo fascino, difficile non imbattersi in un mercatino di Natale in Salento nel periodo delle festività.

Artigianato e tradizioni del Natale in Salento

Nei mercatini di Natale in Salento si può trovare di tutto, dall’artigianato locale, ai manufatti della tradizione pugliese, piccoli lavori eseguiti a mano e oggetti di arredo. Non mancano ovviamente anche i prodotti tipici della Puglia, l’olio prodotto artigianalmente, i sottoli e altre specialità alimentari del Salento.

Ovviamente i mercatini hanno anche oggetti di antiquariato e vintage, arredo antico e mille altre cose che comunemente si trovano in vecchie soffitte e spesso sono di valore, un po’ di tutto quindi, ed è questo che rende i mercatini di Natale in Salento belli e particolari da vedere.

Nel periodo di Natale i mercatini sono come il presepe, ormai fanno parte del costume natalizio e portano anche un momento di sollievo economico nelle città, sicuramente hanno una funzione sociale molto importante.

Consigli

Per i mercatini di Natale in Salento più importanti è bene chiedere info ai locali enti di promozione turistica, in molte città ad esempio sono offerti itinerari e tutte le informazioni delle attività che si terranno nel periodo, considerando anche il grande afflusso di gente e bene sapere anche dove parcheggiare eventualmente l’auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × due =